Garzotto Mandorlato latta rettangolare 440 g

Garzotto Mandorlato latta rettangolare 440 g

Dal 1840, un Mondo di dolcezza…

Nessuna valutazione inserita scrivi la tua recensione

Scrivi una recensione per il prodotto

Per scrivere una recensione devi prima fare login

REGISTRATI

Non sei ancora registrato?
Clicca qui per entrare a far parte della community di Famiglia Gastaldello
Potrai velocizzare i tempi di acquisto ed essere informato su ogni nostra iniziativa!

Nazione Italia
Regione Veneto

Confezione da: 440 g

22,90

Non disponibile
Condividi
E' a Cologna Veneta, ridente cittadina a Sud-Est di Verona, di origine romana e con la nobile impronta architettonica di Venezia, che ha origine la storia ed il fascino di questa specialità insuperabile e di superlativa qualità ancor oggi fedele in tutto alla ricetta ed alla lavorazione tradizionale.


Era il 1840 quando lo speziale Rocco Garzotto ebbe la felice intuizione: amalgamare insieme quello che gli antichi chiamavano il cibo degli dei, cioè il miele, con albume d'uovo, zucchero e mandorle sbucciate. Naturalmente insieme a questi ingredienti semplici e preziosi ci volle tutta la perizia tecnica e l'estro creativo dell'inventore, oltre ad un lento e laborioso procedimento che durava e dura ancor oggi più di nove ore, per il quale l'intervento manuale era e resta insostituibile.


Di bocca in bocca, la fama, e quindi la vendita, del Mandorlato oltrepassò ben presto le mura di Cologna Veneta. La limitata produzione di mandorle della vicina val d'Illasi non bastava più a soddisfare la domanda. Allora Rocco Garzotto, perfezionista ed erede di una tradizione che voleva le navi della Repubblica Veneta abbandonare la serenissima laguna ed affrontare i mari sulla rotta delle spezie, andò a cercarsi i migliori ingredienti là dove nascevano: le mandorle di Ceglie del Campo, il pregiatissimo miele di Zafferana Etnea, le uova freschissime più vicine a casa.


Nessun additivo, nessun aroma, nessun semilavorato, solo gli ingredienti genuini e d'origine dei medesimi luoghi: nulla è cambiato nel tempo. A custodire la ricetta originale tramandando la volontà del suo inventore, a condurre l'azienda, a prendere parte attiva nella lavorazione con il metodo tradizionale è ancor oggi la famiglia Garzotto.
Opinioni dei clienti
Nessuna valutazione inserita scrivi la tua recensione


Acconsento al trattamento dei dati in in conformità all'art. 13 D. LGS. 196/2003 sulla tutela della privacy
digita il codice di sicurezza