ETYSSA Cuvée n° 4 - TRENTO doc Extra Brut

ETYSSA Cuvée n° 4 - TRENTO doc Extra Brut

Un Metodo Classico entusiasmante, rigoroso e convincente, ottenuto da uve 100% Chardonnay e affinato sui lieviti per 4 anni.

Nessuna valutazione inserita scrivi la tua recensione

Scrivi una recensione per il prodotto

Per scrivere una recensione devi prima fare login

REGISTRATI

Non sei ancora registrato?
Clicca qui per entrare a far parte della community di Famiglia Gastaldello
Potrai velocizzare i tempi di acquisto ed essere informato su ogni nostra iniziativa!

Nazione Italia
Regione Trentino Alto Adige
Uvaggio 100% Chardonnay

Confezione da: 0,750 L

27,50

Disponibile
Condividi
Etyssa è un'emergente realtá nella produzione del Trento doc, nata dalla passione e dall’amicizia di quattro giovani accomunati, dopo vari percorsi di studi, dalla voglia di mettersi in gioco e avere qualche bottiglia di Metodo Classico da offrire ai propri amici e parenti per i festeggiamenti della laurea, un’idea che è poi andata ben oltre le loro aspettative.
Con la vendemmia 2012 sono riusciti ad imbottigliare le loro prime bottiglie e nel 2016, dopo 36 mesi di affinamento hanno presentato la loro Cuvée n° 1. Ogni anno producono un Trento Doc che rappresenta la massima espressione dell’annata, un millesimato che riporta in etichetta il numero relativo all’annata prodotta dal loro inizio.
ETYSSA deriva da Etisa, nome in tedesco antico dell’Adige, il fiume che ha contribuito alla formazione dell’orografia e delle condizioni climatiche adatte alla produzione di Metodo Classico di alta qualità.
I vigneti, 100% Chardonnay, sono ubicati nel comune di Trento, sulle pendici del Monte Calisio (1.097m s.l.m.), a 500m s.l.m., tra le localià di Mojà, Tavernaro e Villamontagna, nel cuore della zona produttiva del Trentodoc, dove il clima mediterraneo incontra fresche correnti alpine.
Il periodo vegetativo è caratterizzato da forti sbalzi termici tra il giorno e la notte grazie alle correnti ascensionali delle montagne circostanti. Particolare è anche il suolo sul quale coltivano i propri vigneti: dolomitico di origine glaciale a scheletro prevalente, profondo, fresco e ben drenato. Il coesistere di queste condizioni genera un ambiente ideale per la produzione di uve destinate alla presa di spuma.
Opinioni dei clienti
Nessuna valutazione inserita scrivi la tua recensione



Acconsento al trattamento dei dati in in conformità all'art. 13 D. LGS. 196/2003 sulla tutela della privacy
digita il codice di sicurezza