Sauternes Chateau BASTOR-LAMONTAGNE 2016 BIO - 0,

Sauternes Chateau BASTOR-LAMONTAGNE 2016 BIO - 0,375 ml

Ottimo Sauternes, armonico e piacevole, con un finale molto persistente e una buona mineralità.

Nessuna valutazione inserita scrivi la tua recensione

Scrivi una recensione per il prodotto

Per scrivere una recensione devi prima fare login

REGISTRATI

Non sei ancora registrato?
Clicca qui per entrare a far parte della community di Famiglia Gastaldello
Potrai velocizzare i tempi di acquisto ed essere informato su ogni nostra iniziativa!

Nazione Francia
Regione Sauternes

Confezione da: 0,375 L

19,80

Disponibile
Condividi
Ottimo Sauternes che si presenta con un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso è molto espressivo e complesso, ci sono profumi di agrumi (arancia candita, lime) e frutti esotici (mango, ananas) con note di pesca bianca e albicocca. Al palato ha una grande scala con aromi di arancia candita e spezie (cannella, anice stellato). Il finale lungo e delicato con note aspre gli conferisce una piacevole tensione. Buon equilibrio generale per questo vino che è allo stesso tempo vivace e delicato. Spesso chiamato "Sauternes moderno", Château Bastor-Lamontagne favorisce la freschezza e l'armonia. Con una concentrazione inferiore rispetto ad alcuni dei suoi coetanei, può essere addirittura un aperitivo "casual" o accompagnare un primo piatto grazie alla sua bella freschezza.

Chateau Bastor Lamontagne ha una lunga storia che risale addirittura al Medioevo, quando era considerata una tenuta reale; fu infatti prima proprietà del re d'Inghilterra e, in seguito, anche proprietà del re di Francia. Tuttavia, Chateau Bastor Lamontagne non fu incluso nella classificazione storica di Sauternes e Barsac del 1855, ma ciò ha permesso a questo Chateau di operare per molti anni senza particolari pressioni e aspettative. Gli attuali proprietari stanno ora dando un’ulteriore e decisa svolta qualitativa; non a caso la famiglia Cathiard possiede anche Chateau Smith Haut Lafitte a Pessac Leognan e Chateau Beauregard a Pomerol, decisamente due ottimi biglietti da visita…

Nel vigneto di 52 ettari di Chateau Bastor Lamontagne le uve coltivate sono Semillon (80%), Sauvignon Blanc (17%) e Muscadelle (3%). Tutte le vigne sono piantate nel comune di Preignac, a Sauternes, non lontano dal castello di Suduiraut, con una grande percentuale di viti che “toccano” i vigneti di Suduiraut. La maggior parte del considerevole vigneto si trova in un unico grande blocco di viti, cosa che non sempre accade a Bordeaux. Il terroir è costituito da terreni sabbiosi, calcarei, ghiaiosi e argillosi. In media, le viti hanno 37 anni e sono piantate con una densità di 7000 viti per ettaro.

Per produrre il vino di Chateau Bastor Lamontagne, dopo una pressatura pneumatica, il vino viene fatto fermentare in botti di rovere francese e viene poi invecchiato in media per il 20% in barriques nuove di rovere francese per circa 15 mesi.
Opinioni dei clienti
Nessuna valutazione inserita scrivi la tua recensione



Acconsento al trattamento dei dati in in conformità all'art. 13 D. LGS. 196/2003 sulla tutela della privacy
digita il codice di sicurezza