RULLY PRÉAUX 1ER CRU ROUGE - DOMAINE JAEGER DEFAI

RULLY PRÉAUX 1ER CRU ROUGE 2017 - DOMAINE JAEGER DEFAIX

Un Pinot Noir di Borgogna che non si farà dimenticare…

Nessuna valutazione inserita scrivi la tua recensione

Scrivi una recensione per il prodotto

Per scrivere una recensione devi prima fare login

REGISTRATI

Non sei ancora registrato?
Clicca qui per entrare a far parte della community di Famiglia Gastaldello
Potrai velocizzare i tempi di acquisto ed essere informato su ogni nostra iniziativa!

Nazione Francia
Uvaggio Pinot Noir 100%

Confezione da: 0,750 L

39,00

Disponibile
Condividi
RULLY 1er Cru PRÉAUX


Vitigno: Pinot noir 100%
Vinificazione: la resa è controllata tramite potatura, allo scopo di produrre un vino elegante ed espressivo. Inoltre viene effettuata una severa selezione delle uve in cantina. Fermentazione di 15 giorni con rimontaggi giornalieri. Affinato in botti per 15 mesi (1/3 composte da legno nuovo). Una leggerissima filtrazione viene effettuata prima dell'imbottigliamento

Caratteristiche organolettiche:
• Vista: colore rubino profondo.
• Olfatto: sentori di ciliegia e lampone.
• Palato: setoso con grande persistenza. Rappresenta al meglio il pinot nero di Borgogna,
tutto finezza ed eleganza.
Temperatura di servizio: 14/16 ° C.
Abbinamenti: perfetto da bere a tutto pasto, data la struttura piacevole che permette di accompagnarlo a diversi tipi di preparazioni, formaggi importanti in primis…


Situati nel sud della Côte de Beaune, i vigneti di Rully si estendono su 330 ettari di cui solo 100 sono classificati 1er cru.
Nell'Ottobre del 2002, Hélène Jaeger Defaix, moglie di Didier Defaix (Domaine Bernard Defaix)- Chablis, ha ereditato la sua prima vigna in Rully 1er Cru Mont Palais da sua zia Henriette Niepce.
Questa parcella fa parte di una proprietà situata in Rully 1er Cru che Hélène ha desiderato portare avanti per continuare la tradizione della famiglia Niepce, viticoltori dal 16° secolo. Henri Niepce, il bisnonno di Hélène, è stato uno dei personaggi più conosciuti nella zona di Rully. Ha contribuito negli anni '30 ad ottenere la AOC Rully (appellation d'origine contrôlée) e successivamente a costruire la fama della sua azienda. Nel novembre del 2003, Hélène ha ereditato una seconda parcella situata nel Rully 1er Cru Préaux. Da questa parcella è stata prodotta la prima vendemmia nel 2004.
Opinioni dei clienti
Nessuna valutazione inserita scrivi la tua recensione



Acconsento al trattamento dei dati in in conformità all'art. 13 D. LGS. 196/2003 sulla tutela della privacy
digita il codice di sicurezza